Ingersoll Rand | L'importanza dell'angolo di deflessione


For more information, call 800-483-4981
Se una fune passa sopra una carrucola e quindi sul tamburo, non rimane allineata con la scanalatura della carrucola. Sbanda invece su uno dei due lati, a seconda della larghezza del tamburo e della sua distanza dalla carrucola fissa, chiamata spesso carrucola principale. L'angolo tra la linea centrale della carrucola principale e quella della fune che va al tamburo si chiama angolo di deflessione.

L'esperienza ha dimostrato che i migliori risultati si ottengono quando l'angolo di deflessione massimo non è superiore a 1½° nel caso dei tamburi lisci e a 2° per quelli scanalati. Gli angoli di deflessione di 1 ½° e 2° corrispondono rispettivamente a circa 38 e 29 piedi di distanza per ciascun piede di larghezza del tamburo da uno dei due lati della linea centrale della carrucola principale.

In base a quanto detto sopra, la distanza corretta (DLS) a cui una carrucola principale dovrebbe trovarsi dal tamburo dell'argano si calcola con le seguenti formule:

DLS per angolo di deflessione di 1 ½° = DCF (in piedi) x 38
DLS per angolo di deflessione di 2° = DCF (in piedi) x 29


Esempio: Per un argano con tamburo liscio che richiede quindi un angolo di deflessione di 1 ½°:

se DCF = 20 pollici (1,66 piedi), DLS = 1,66 x 38 = circa 63 piedi, la distanza a cui la carrucola principale deve trovarsi rispetto al tamburo.


Calcolo di fermo e tiro


Per calcolare le prestazioni dell'argano a pressioni operative diverse da 90 psi, selezionare dalla curva pertinente il carico o la velocità nominale richiesti e moltiplicare quel valore per il fattore corrispondente alla pressione operativa riportata nella tabella.

Esempio: Per il modello BU7A con un tiro di 455 kg, 4,9 bar, a tamburo mezzo pieno: stabilire la velocità.

Per curva caratteristica a 6,3 bar: 6,7 m/min x 0,72 (fattore di velocità della fune ricavato dalla tabella sopra) = 4,9 m/min





© 2016 Ingersoll Rand. All rights reserved.